Zoè Teatri

il teatro nello spazio degli incontri


1 Commento

Parchi in Movimento è AgriFitness ad Arvaia

agrifitness

Aics e Zoè Teatri in collaborazione con Arvaia, la prima Csa italiana (agricoltura sostenuta dalla Comunità), partecipano a  Parchi in Movimento*  con la più innovativa delle attività motorie

L’AgriFitness!!!

un nuovo modo di vivere il territorio coltivando il corpo e praticando fitness immersi nel verde.

Un’attività gratuita e rivolta a chiunque : Donne, uomini, bambini. Dai 3 ai 99 anni.

Dove : Parco Città Campagna di Villa Bernaroli , ingresso di Arvaia in via Olmetola 16

Quando : dall’11 maggio al 20 settembre 4 volte a settimana : lunedì e giovedì dalle 18 alle 19 | mercoledì e sabato : dalle 8 alle 9

Cosa : dopo gli esercizi di mobilizzazioneiniziali, ci si riscaldera’ con una passeggiata verso Villa Bernaroli. A seguire si svolgeranno due attivita’ agricole fra quelle previste in giornata, curando postura e respirazione. Si concludera’ con esercizi di rilassamento e con un momento di confronto per i feed back sulle esperienze vissute.

PerchèPrendersi cura di organismi vivi, possibilmente in gruppo, stimola il senso di responsabilità e la socializzazione. L’attività motoria, migliora il tono generale dell’organismo, offre benefici all’apparato cardiopolmonare e al sistema nervoso, migliorando l’umore, attenuado stress ed ansia.

Scopo dell’Agrifitness sono l’acquisizione di abilità, autonomia e competenze e  la stimolazione allo sviluppo delle capacità di interazione e partecipazione.

Molti studi hanno poi dimostrato che poter godere della vista di un paesaggio verde aiuta a sopportare meglio il dolore, la depressione, e addirittura stimola la ripresa dell’organismo in fase di convalescenza.

Costo : gratuito, con tessera assicurativa Aics (10,00 €)

Gli Istruttori : Stefano Peloso e Alberto Veronesi, agronomi e contadini di Arvaia saranno i tutor del progetto messo a punto da Francesca Andina, specializzata in Scienze Motorie Esperta in prevenzione e benessere per il progetto “Palestre Sicure” patrocinato dalla Regione Emilia Romagna.

* estratto dal Resto del Carlino  Continua a leggere