Zoè Teatri

RiCreAzioni Culturali

Archivio Orale della Memoria (per una Biblioteca Vivente)

Non si tratta di dare lezioni o fare storia, ma di raccontare storie, dando voce a chi parla piano. Occorre cercare tracce perdute o anche solo dimenticate, per riscoprire da dove veniamo e dove stiamo andando.Occorre frugare tra segni e ricordi per renderli vivi e disponibili, consultabili,condivisibili.

“L’Archivio Orale della memoria” si prefigge lo scopo di recuperare la memoria direttamente dai protagonisti, tramandandola oralmente.
Nel corso degli incontri, le esperienze vissute dai singoli vengono elaborate e trasformate in storie, prima attraverso interviste, poi applicando ai risultati una struttura drammaturgica propria delle diverse forme di narrazione orale : parabola, favola, fiaba, testimonianza.

Queste storie saranno raccontate, non necessariamente dai protagonisti, ma da veri e propri “affabulatori”, sia dinanzi a un uditorio, sia , come in una Biblioteca Vivente*, in colloqui personali.

La forza, di questa particolare Banca della memoria, sta quindi nel rapporto umano e nell’empatia che si crea tra chi racconta e chi ascolta.

Breve  Storia del nostro Archivio
L’ “Archivio orale della memoria” è nato a gennaio del 2009con la 1A SESSIONE

Adotta la memoria di un partigiano” che ci ha permesso di “raccogliere” 4 Volumi che sono stati presentati in occasione del 25 Aprile in Piazza Maggiore a Bologna.

A questi volumi si è aggiunta una storia tratta dal libro Il Bracciale di Sterline, quella di Ofelia Neri, Staffetta Partigiana.  Una donna di cui non si sa il vero nome, perchè pur di carpire preziose informazioni si prestò ad avere un rapporto con un ufficiale tedesco

Partendo dalla narrazione orale  LoGiCi Zen:Mavi Gianni alla voce,Carlo Loiodice fisarmonicista/chitarrista, Enzo Ciliberti bassista Roberto Zeno, percussioni,Giacomo Zeno,sassofono) hanno composto una canzone inserita  nel disco corale dei Modena City Ramblers “Il Battaglione Alleato“.

 
Nel 2010 Due sessioni di archiviazione:

“Il viaggio dell’eroe : come sono approdato qui”, volumi dedicati alla realtà interculturale che stanno vivendo gli adolescenti
Ai  ragazzi che hanno partecipato, abbiamo fornito una personale “cassetta degli attrezzi”, grazie alla quale la loro storia ha preso una forma via via più drammaturgica.  Alla fine del percorso,  un intervento di pittura espressiva durante il quale ciascuno ha avuto a disposizione acquarelli e fogli per realizzare la copertina del proprio libro.
Versocontro – Fuorilegge della parola” dedicata alla raccolta di testi,video e testimonianze poetiche di Gilberto Centi poeta nativo de L’Aquila che ha vissuto a Bologna e che qui ha creato il 1°Censimento della Poesia

Nel 2011, Lamelle – schegge  di memoria”. Testimonianze raccolte attraverso un laboratorio di improvvisazione teatrale, primo passo per archiviare storie del territorio delle Lame.

 

2011/2012

Molti  di noi sognano nuove storie che diano un senso al nostro futuro. Soprattutto molti di noi hanno scoperto che il passaparola è forse lo strumento più semplice per tonare a condividere idee, emozioni, sogni,la strada più breve per il cambiamento.

Prendendo spunto dai Transition Tales di Tottnes (prima Transition Town)  affrontiamo il tema del cambiamento con una sessione che abbiamo chiamato Transistorie.

* Nella Biblioteca Vivente si può prendere in prestito qualsiasi libro presente nel catalogo e lo si può consultare subito, magari seduti ad un tavolino a bere qualcosa. Il gentile bibliotecario, verificata la disponibilità, non porterà però all’utente un libro in carta, ma una persona in carne e ossa. Il libro va restituito dopo 30 minuti .

4 thoughts on “Archivio Orale della Memoria (per una Biblioteca Vivente)

  1. Pingback: Zoè Newsletter 1111 « Zoè

  2. Pingback: Newsletter 1111 « Zoe’ Banca del Tempo

  3. Pingback: Storie Intorno al Fuoco « Zoe’ Banca del Tempo

  4. Pingback: Intervista a Fahrenheit RadioTre « Zoè

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...