Zoè Teatri

RiCreAzioni Culturali


1 Commento

imPROterremotati

IMPROTERREMOTATI

Zoè Teatri ha organizzato una serata di improvvisazione teatrale per raccogliere fondi da destinare al sisma che ha colpito il Centro-Italia.
Come già fatto in occasione del terremoto (2012) e dell’alluvione (2014) in Emilia, abbiamo chiamato a raccolta gli improvvisatori italiani che si sfideranno giocosamente in
Maestro Impro –
Uno spettacolo teatrale senza testo scritto, ma improvvisato in base agli spunti offerti agli attori dalla regia, sulla base dei suggerimenti dal pubblico. Gli attori si sfideranno nella creazione di saghe improvvisate, in una gara senza esclusione di corpi.
Infatti questa gara spettacolo, pur mantenendo viva la competizione, consente agli attori di restare in scena fino all’ultimo, anche se eliminati dalla gara.
Perché alla fine solo uno sarà il vincitore : il MAESTRO della serata incoronato dal pubblico in sala con il metodo più democratico del mondo : l’applausometro
L’ingresso è libero e sarà presente un banchetto per raccogliere fondi da destinare a Reseda Onlus che ha prestato attività di primo soccorso ad Amatrice e che sarà impegnata insieme con Transtion Italia e l’Istituto italiano di permacultura nella ricostruzione del dopo terremoto nelle zone di Amatrice e dintorni.
L’l’Istituto di permacultura fornirò designers per aumentare la produzione di cibo locale in modo sostenibile all’interno delle aziende agricole del posto,orti urbani, giardini foresta/food forests,vigne di permacultura dove si produrranno anche ortaggi,medicine ed altro.
RESEDA onlus come precedentemente fatto durante il terremoto dell’Aquila montera’ sistemi di pannelli fotovoltaici ad isola per un’autonomia energetica (elettricita’)
Transition Italia darà con i propri facilitatori un supporto alla ricostruzione delle comunità locali

Continua a leggere

Annunci


Lascia un commento

Modena & Noi con i 5DitaNellaPresa

modenaenoi.png

Giovedì 30 giugno ,ore 21.00, all’interno della Rassegna Rossa di sera…l’estate insieme, Zoè Teatri presenta Modena e Noi, spettacolo di Teatro all’Impronta con i 5Dita Nella Presa

Piazza Guido Rossa, Villaggio Giardino,Modena – Ingresso libero. info e contatti : zoeteatri@gmail.com – 331.122.88.89

In caso di maltempo, lo spettacolo si svolgerà nella sala di via M.Curie, 22 – Modena

Modena e Noi con i 5DitaNellaPresa :

Qual è il luogo di Modena che amate di più? E quello che avete visitato solo una volta? Perché una persona dovrebbe trasferirsi a Modena? Se devi “intortare” una tipa dove la porti? Queste e altre domande troveranno risposta in questo spettacolo di Teatro all’Impronta. Sarà il pubblico, con i suoi aneddoti e le sue esperienze, a suggerire aspetti della città insoliti e suggestivi, guidando i 5 Dita Nella Presa in un tour improvvisato di una Modena sorprendente Continua a leggere


2 commenti

ImproMask > Il saggio

IMPROMASK

GIOVEDÌ 26 MAGGIO

ore 21

Sala del Proverò

via Boldrini 12/c Bologna

ImproMask

regia : Mavi Gianni e Paolo Busi

con Alessandro Alberghini, Elena Birmani, Caterina Lamberti, Federica Lamberti, Luca Malservisi,Carlo Milizia, Daria Prandstraller, Luca Serafini

Gli allievi del corso di ImproMask si presentano al pubblico. Nella Nuova Commedia Improvvisa, 5 Maschere agiranno in scena senza alcun canovaccio. Sono maschere contemporanee realizzate da Michela Virago su disegni di Fabio Catalani.

Da un’idea di Paolo Busi e Mavi Gianni, nasce ImproMask, la nuova sperimentazione messa in atto d Zoè Teatri

Perchè  ImproMask

Tutto nasce dall’esigenza di far evolvere l’improvvisazione teatrale verso un teatro che “processi” la società contemporanea. prendendo spunto dalle caratteristiche originarie della Commedia dell’arte. Un Teatro Sociale tutto italiano, perchè tutta italiana è la peculiarità dell’improvvisazione teatrale. Continua a leggere


1 Commento

Il Navigatore Cieco

navigatorecieco

IL NAVIGATORE CIECO

di Gilberto Centi

con Mavi Gianni e Cesare Ferioli

Un testo profetico messo in scena  dal poeta Gilberto Centi allo Scandellara Rock Festival del Scandellara  nel 1997

Ad accompagnarlo, la musica degli X-Ray Man, tra i cui componenti figurava Cesare Ferioli, aka Big Mojo

Ritorna in scena all’interno dello spettacolo itinerante “Sette paia di scarpe ho consumate…”

Atto unico in molte azioni : un percorso itinerante che partirà da Piazzale Giovanni delle Bande Nere, 14.

DOMENICA 15 MAGGIO 2016

Orari : 16 – 18 -20

INGRESSO LIBERO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

INFO E PRENOTAZIONI : 3392294412

Rassegna Stampa

 


Lascia un commento

La Maschera Larvale

mascheralarvale.png
LA MASCHERA LARVALE – WORKSHOP CON FABIO MANGOLINI

La Maschera Larvale è una maschera costituita da forme semplici ed essenziali. Proviene dal mondo del Carnevale, ed in particolare da quello di Basilea, in Svizzera, ed è giunta al teatro attraverso l’insegnamento di Jacques Lecoq che ne scoprì il valore pedagogico per avvicinarsi al movimento espressivo. Le sue linee semplici, che non definiscono le linee di espressione del volto umano, suggeriscono la necessità di costruire corpi che a quelle linee si adattino. Parleremo allora di “largo”, “stretto”, “allungato”, “acuto” per andare a definire un mondo di riferimento. Continua a leggere