Zoè Teatri

RiCreAzioni Culturali

ImproMask > Il saggio

2 commenti

IMPROMASK

GIOVEDÌ 26 MAGGIO

ore 21

Sala del Proverò

via Boldrini 12/c Bologna

ImproMask

regia : Mavi Gianni e Paolo Busi

con Alessandro Alberghini, Elena Birmani, Caterina Lamberti, Federica Lamberti, Luca Malservisi,Carlo Milizia, Daria Prandstraller, Luca Serafini

Gli allievi del corso di ImproMask si presentano al pubblico. Nella Nuova Commedia Improvvisa, 5 Maschere agiranno in scena senza alcun canovaccio. Sono maschere contemporanee realizzate da Michela Virago su disegni di Fabio Catalani.

Da un’idea di Paolo Busi e Mavi Gianni, nasce ImproMask, la nuova sperimentazione messa in atto d Zoè Teatri

Perchè  ImproMask

Tutto nasce dall’esigenza di far evolvere l’improvvisazione teatrale verso un teatro che “processi” la società contemporanea. prendendo spunto dalle caratteristiche originarie della Commedia dell’arte. Un Teatro Sociale tutto italiano, perchè tutta italiana è la peculiarità dell’improvvisazione teatrale. Non è un mero tentativo di far rivivere la Commedia dell’Arte, attualizzando il contesto temporale : non c’è canovaccio e non ci sono lazzi anche se i frizzi non potranno mancare. Non è Trance Mask : nulla di sciamanico in questa operazione, se non quanto compete  a un attore che lavora con la maschera. Nella nostra tradizione teatrale la maschera non è un oggetto sacro e tanto meno una forma sublimata d’espressione artistica. La maschera è semplicemente uno strumento di lavoro. Studiandone l’uso si desidera: o creare un mondo diverso, non quotidiano, attraverso il corpo dell’attore; o trovare una distanza teatrale attraverso uno strumento proprio al teatro. Perchè la Maschera? Lavorare con una maschera significa applicare alla verità profonda di un personaggio un codice teatrale imposto dalla stessa maschera. Rendere universale la verità che la maschera porta in sé. Perché l’improvvisazione? Perché pensiamo che la nostra società non possa stare dentro un canovaccio, ma debba ogni sera essere reinventata di punto in bianco. E perché siamo convinti che la nostra visione dell’Improvvisazione come Intuizione In Azione sia lo strumento che più di tutti possa coniugare l’improvvisazione teatrale con la tradizione della maschera. IMPROMASK E’ TEATRO ALL’IMPRONTA CON LE MASCHERE.

Annunci

Autore: emilioperinetti

Responsabile Ufficio Stampa www.zoeteatri.it | www.cenecondelitto.wordpress.com | www.teatroallimpronta.it

2 thoughts on “ImproMask > Il saggio

  1. Pingback: Maggio con Zoè Teatri | Zoè Teatri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...