Zoè Teatri

RiCreAzioni Culturali

Sillabario della Memoria

Lascia un commento

sillabariodellamemoria.jpeg

Martedì 27 gennaio 2015, Giornata della Memoria.
Alle  ore 21,30 va in scena a La Tenda di viale Melzo a Modena “Sillabario della memoria”, uno spettacolo prodotto da Zoè Teatri, con la regia di Mavi Gianni.

Il pianoforte di Stefano Calzolari accompagnerà monologhi e letture  rappresentati dagli attori Simone Bonetti, Paolo Busi, Mavi Gianni e  da alcuni  allievi della S.N.I.T.  Scuola Nazionale di Improvvisazione teatrale di Modena, che hanno collaborato anche alla scelta dei brani.
ingresso libero.
Sarà presente un banchetto per raccogliere offerte a favore del progetto del Comune di Novi “SPAZI inFESTATI…da giovani che stanno insieme qua e là, che fanno cose proprio qui e lì”.

Zoè Teatri
SILLABARIO DELLA MEMORIA
regia di Mavi Gianni
con Simone Bonetti, Paolo Busi, Mavi Gianni
e con Alessandro Alberghini, Mauro Bompani, Alessandra Giordano, Nicoletta Giunco, Nicoletta Scaltriti.
al pianoforte : Stefano Calzolari

Zoè Teatri propone il suo Sillabario della Memoria, terzo capitolo di un Galateo Civile dopo il Sillabario della Costituzione e il Sillabario della Cooperazione.

Una tragedia talmente grande da risultare difficile da affrontare, senza avere un macigno sul cuore.
Abbiamo così deciso di scomporre storie e testimonianze attraverso le parole per per riflettere e interrogarsi sulle dinamiche di quegli anni, ragionando anche sulle discriminazioni di oggi.

Seguendo l’idea di Hannah Arendt, che  collega il “bene” direttamente al pensiero, lo spettacolo si configura come un esercizio scolastico sulle parole della Shoà, teso a riscrivere un abbecedario dei sentimenti.
Sarà consegnato nella sua interezza, dopo un viaggio poetico musicale,  fatto a bordo di un treno merci, simile a quelli che arrivavano a Theresienstadt, il ghetto-modello secondo la croce Rossa Internazionale, dove furono «ospitati» almeno 15.000 bambini.
Un percorso non strettamente cronologico che alterna voci e suoni, storie di protagonisti e cronache ufficiali, costruendo  nuove  stazioni di pensiero, a contrastare quella  banalità del male di cui spesso siamo responsabili.
In scena, con la regia di Mavi Gianni, gli attori Simone Bonetti, Paolo Busi, Mavi Gianni  e alcuni allievi della Scuola Nazionale di Improvvisazione Teatrale, che hanno collaborato alla ricerca e riscrittura dei brani selezionati.

Annunci

Autore: emilioperinetti

Responsabile Ufficio Stampa www.zoeteatri.it | www.cenecondelitto.wordpress.com | www.teatroallimpronta.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...